Biografia

   Franco Di Spazio, pittore e poeta, nato nel 1939 a San Nicola la Strada (Ce), di origini campano-emiliane, si è avvicinato alle arti figurative in giovane età seguendo gli insegnamenti del padre Domenico, già pittore e scrittore di poemetti lirici.

        Naturalmente dotato nella grafica, nessuna tecnica pittorica gli è preclusa. Le sue opere spaziano con disinvoltura dalla pittura ad olio alla tempera, dall’acrilico all’acquerello, dalla china al gessetto, dal bassorilievo alle incisioni.

 I soggetti prediletti sono le figure, i paesaggi, i fiori e …tutto l’universo umano che si metabolizza nel mistero del sacro. La rappresentazione visiva dell’arte pittorica è stata da lui trasfusa armonicamente nella  poesia, campo letterario nel quale pure ha ricevuto premi e consensi dalla critica specializzata.

Cresciuto artisticamente sul campo, ha  maturato una lunga e proficua esperienza dalla frequentazione di associazioni artistiche e di rinomati ateliérs, sperimentando le più disparate correnti compreso l’astrattismo, ove per non tradire la sua formazione classica ha utilizzato, anagrammando il proprio nome, lo pseudonimo di “Zopoida Francis”.

Negli anni 70’ è stato uno dei cofondatori del Centro d’Arte Vanvitelli di Caserta. Giovanissimo ha disegnato il bozzetto dello stemma del Comune di S.Nicola la Strada. Ha collaborato con il prestigioso Maestro Arizzi per la realizzazione del celebre monumento ai Martiri di Bellona (Ce). 

Artista schivo, interiore e poco propenso al clamore ha suscitato ovunque l’attenzione del pubblico, della stampa e della critica specializzata ricevendo importanti primi premi nazionali ed internazionali, rinomati riconoscimenti  e titoli di Accademico dalla Accademia D’Europa di Napoli,  dall’Accademia  Italiana   degli  Etruschi di Livorno e dalla Pontificia Accademia Tiberina di Roma.

Le sue opere sono contenute in prestigiose collezioni pubbliche e private, e sono state pubblicate nel Catalogo ”Artisti Italiani del Secondo Novecento” Ed. Helicon-Arezzo, nel Dizionario Enciclopedico Internazionale dell’Arte Contemporanea” - Casa Editrice Alba di Ferrara, nell’“Antologia della letteratura Italiana del XX secolo “ Ed.Helicon-Arezzo, in “Storia della Letteratura Italiana del XX secolo” ed. Helicon-Arezzo, nel  “Dizionario degli Autori Italiani del secondo Novecento” Ed. Helicon-Arezzo, nel Catalogo “Artisti Italiani Contemporanei” Ed. Helicon- Arezzo.

Ha esposto nelle personali e partecipato a collettive e a rassegne di pittura in Italia, in Francia, in Romania e nel Principato di Monaco ove nella Città di Montecarlo  gli è stato conferito  il Nobel dell’ArteTrofée Azurenne” con la motivazione: “Per l’affermazione ottenuta in campo internazionale”.

 

 

    Home

 

  © Copyright   by Franco DI SPAZIO

 tutti i diritti riservati