Riconoscimenti recenti

 

1998     Titolo di Accademico conferito dall’Accademia D’Europa di Napoli - “Gran Prix Mediterranée États Unis D’Europe” con attribuzione della Grande Medaglia Aurata.

1998      Premio Casentino” di Poesia, Narrativa e Saggistica, XXIII edizione- Castello dei Conti Guidi, Poppi- Firenze.

1999    Titolo di “Accademico di merito” conferito dall’ Accademia Italiana degli Etruschi di Livorno;

2001    Titolo di Accademico Tiberino per meriti in campo artistico” conferito dalla Pontificia Accademia Tiberina di Roma, fondata nel 1813;

          Città del Vaticano 24/11/2001

 

2001    Medaglia d’Oro - Premio alla Carriera,  conferita dalla Casa Editrice Alba di Ferrara.

2002  Premio Quadriennale Nobel dell’Arte “Trofée Azurenne”- Grande Riconoscimento Europeo della Città di Montecarlo - Principato di Monaco conferito con la motivazione  “Per l’affermazione ottenuta in campo internazionale”.      

        

          

 

 

 

 

            Principato di Monaco, 16/02/2002

 

 

 

2005    Premio “Mosè di Michelangelo” conferito dall’ Associazione “Italia in Arte”, sotto l’alto patrocinio dell’Univeristà degli Studi di Lecce e della Regione Puglia;

2006    Trophée d’Argent du Pays des Écrins del Gran Prix International de Prestige «Le createurs du siécle», conferito dalla Ville de L’Argentière  La Bessèe (Francia);

2007   Premio Internazionale « Modigliani » conferito dall’Associazione « Il Quadrato » (Milano) con la motivazione : « Un artista che come Amedeo Modigliani ha saputo dipingere la bellezza ritrovata nella figura e nel paesaggio, spinto dall’energia vitale che viene dall’interno e che significa vera arte »;

2009    Premio “X Edizione Premio Internazionale di Poesia e Pittura Città di San Nicola la Strada”, con il Patrocinio del Comune di San Nicola la Strada e della Provincia di Caserta, attribuito per l’opera “Radici all’ombra. Luci al futuro” olio su tela 50x40, con la seguente motivazione del Critico Storico dell’Arte Angelo Calabrese:“Le luci transitano da generazione a generazione, ma senza le forti radici le chiome non si estendono. All’ombra che si addice al passato deve corrispondere la luce che illuminerà l’eterno presente della continuità”.

 

 Home

                                                                                                                                  

  © Copyright   by Franco DI SPAZIO

  tutti i diritti riservati